Nota sull'uso della vetreria di laboratorio, cosa stai ignorando

Ding, ding, bang, ne ha rotto un altro, e questo è uno degli strumenti più familiari nel nostro laboratorio, la vetreria. Come pulire i bicchieri e come asciugarli.

Ci sono molte cose a cui dovresti prestare attenzione durante l'uso, sai?

news (4)

  1. L'use della vetreria comune

(I) Pipetta

1. Classificazione: pipetta a segno singolo (chiamata pipetta a ventre grande), pipetta graduata (tipo di scarico incompleto, tipo di scarico completo, tipo di blow-out)

  1. La pipetta a contrassegno singolo viene utilizzata per pipettare con precisione un certo volume di soluzione. Il diametro della parte di contrassegno della pipetta a contrassegno singolo è piccolo e la precisione è elevata; La pipetta indicizzata ha un grande diametro e la precisione è leggermente peggiore. Pertanto, quando si misura un volume intero della soluzione, viene solitamente utilizzata la dimensione corrispondente Pipetta a segno singolo invece della pipetta indicizzata.
  1. Operazione:

Pipettaggio: per l'esperimento che richiede un'elevata precisione, pulire l'acqua residua dalla punta del tubo con una carta da filtro, quindi sciacquare l'acqua all'interno e all'esterno della punta del tubo con il liquido in attesa per tre volte per garantire che la concentrazione del la soluzione operativa rimossa rimane invariata Fare attenzione a non riflusso della soluzione per evitare la diluizione e la contaminazione della soluzione.

Quando si pipetta la soluzione da aspirare, inserire la punta del tubo 1-2 cm sotto la superficie del liquido (troppo in profondità, troppa soluzione aderisce alla parete esterna del tubo; troppo poco profonda: aspirazione vuota dopo che il livello del liquido è calato).

Lettura: la linea di vista è allo stesso livello del punto più basso del menisco della soluzione.

news (3)

Rilascio: la punta del tubo tocca l'interno del vaso in modo che il vaso sia inclinato e il tubo sia in posizione verticale.

Lasciata libera lungo il muro: prima di rimuovere la pipetta dal contenitore di ricezione, attendere 3 secondi per assicurarsi che il liquido fuoriesca completamente.

(2) matraccio volumetrico

Viene utilizzato principalmente per preparare una soluzione di concentrazione accurata.

Prima di utilizzare i matracci volumetrici, verificare che il volume dei matracci volumetrici sia coerente con quello richiesto; Per la preparazione di sostanze solubili alla luce devono essere utilizzati matracci tarati marroni. Se il tappo di molatura o il tappo di plastica perde acqua.

1. Prova di tenuta: aggiungere acqua di rubinetto nell'area vicino alla linea dell'etichetta, tappare bene il tappo, premere il tappo con l'indice, posizionare la bottiglia capovolta per 2 minuti e utilizzare carta da filtro asciutta per verificare se ci sono infiltrazioni d'acqua lungo l'apertura della bocca della bottiglia. Se non ci sono perdite d'acqua, ruotare il tappo di 180 ° e riposare sulla sua testa per altri 2 minuti per controllare.

2. Note:

Le bacchette di vetro devono essere utilizzate quando si trasferiscono le soluzioni ai matracci volumetrici;

Non tenere la bottiglia nel palmo della mano per evitare l'espansione del liquido;

Quando il volume nel matraccio volumetrico raggiunge circa 3/4, agitare più volte il flacone volumetrico (non invertire), per far mescolare bene la soluzione. Quindi posizionare la bottiglia volumetrica sul tavolo e aggiungere lentamente acqua fino a quando non è vicino alla linea di 1 cm, aspettando 1-2 minuti per lasciare la soluzione attaccata al muro del collo di bottiglia. Aggiungere l'acqua nel punto più basso sotto il livello del liquido di piegatura e tangente al segno;

La soluzione calda deve essere raffreddata a temperatura ambiente prima di essere iniettata nel pallone volumetrico, altrimenti si potrebbe causare l'errore di volume.

La bottiglia volumetrica non può trattenere a lungo la soluzione, soprattutto la liscivia, che corroderà il vetro e renderà il tappo aderente e incapace di aprirsi;

Quando la bottiglia volumetrica è esaurita, sciacquarla con acqua.

Se non viene utilizzato per molto tempo, lavarlo e asciugarlo tamponandolo con carta.

  1.  Metodo di lavaggio

Il fatto che tutti i tipi di vetreria utilizzati nei laboratori fisici e chimici siano puliti spesso influisce sull'affidabilità e l'accuratezza dei risultati delle analisi, quindi è molto importante assicurarsi che la vetreria utilizzata sia pulita.

Esistono molti modi per lavare la vetreria, che dovrebbero essere selezionati in base ai requisiti del test, alla natura dello sporco e al grado di inquinamento. Il misuratore che deve misurare accuratamente la soluzione, non è facile usare il pennello durante la pulizia, perché il pennello viene utilizzato a lungo, è facile indossare la parete interna del misuratore e il materiale da misurato non è accurato.

Ispezione della pulizia degli articoli in vetro: la parete interna deve essere completamente inumidita con acqua senza perle.

news (2)

Metodo di pulizia

(1) Spazzolare con acqua;

(2) Lavare con detergente o soluzione di sapone (questo metodo non è raccomandato per esperimenti di cromatografia o spettrometria di massa, i tensioattivi non sono facili da pulire, il che può influenzare i risultati sperimentali);

(3) Utilizzare una lozione al cromo (20 g di dicromato di potassio vengono sciolti in 40 g di acqua riscaldata e agitata, quindi vengono aggiunti lentamente 360 ​​g di acido cloridrico concentrato industriale): ha una forte capacità di rimuovere l'olio dalla materia organica, ma è altamente corrosivo e ha certa tossicità. Prestare attenzione alla sicurezza;

(4) Altre lozioni;

Lozione alcalina di permanganato di potassio: 4 g di permanganato di potassio vengono sciolti in acqua, 10 g di idrossido di potassio vengono aggiunti e diluiti con acqua a 100 ml. Utilizzato per pulire macchie di olio o altre sostanze organiche.

Lozione all'acido ossalico: 5-10 g di acido ossalico vengono sciolti in 100 ml di acqua e viene aggiunta una piccola quantità di acido cloridrico concentrato. Questa soluzione viene utilizzata per lavare il biossido di manganese prodotto dopo il lavaggio con permanganato di potassio.

Lozione iodio-ioduro di potassio (1 g di iodio e 2 g di ioduro di potassio vengono sciolti in acqua e diluiti con acqua a 100 ml): utilizzata per lavare lo sporco residuo marrone scuro del nitrato d'argento.

Soluzione decapante pura: acido cloridrico 1: 1 o acido nitrico. Utilizzato per rimuovere gli ioni in traccia.

Lozione alcalina: soluzione acquosa di idrossido di sodio al 10%. L'effetto dello sgrassaggio mediante riscaldamento è migliore.

Solventi organici (etere, etanolo, benzene, acetone): utilizzati per lavare via macchie di olio o sostanze organiche disciolte nel solvente.

news (1)

3. Drying

La vetreria deve essere lavata e asciugata per un uso successivo dopo ogni test. Test diversi hanno requisiti diversi per il grado di secchezza degli strumenti in vetro. Ad esempio, il pallone triangolare utilizzato per la titolazione dell'acidità può essere utilizzato dopo il lavaggio, mentre il pallone triangolare utilizzato nella determinazione del grasso richiede l'essiccazione. Lo strumento deve essere asciugato in base alle diverse esigenze.

(1) Areazione asciutta: se non ne hai bisogno urgentemente, può essere asciugata a testa in giù;

(2) Asciugatura: può essere essiccato in un forno a 105-120 ℃ (il dispositivo di misurazione non può essere asciugato in un forno);

(3) Asciugatura: aria calda può essere utilizzata per asciugare rapidamente (asciugatrice per apparecchi in vetro).

Naturalmente, se desideri un metodo di pulizia e asciugatura sicuro ed efficiente, puoi anche scegliere una lavavetreria da laboratorio prodotta da XPZ. Non solo può garantire l'effetto di pulizia, ma anche risparmiare tempo, fatica, acqua e lavoro. La lavavetreria da laboratorio prodotta da XPZ adotta la più recente tecnologia di pulizia internazionale. Può completare la pulizia, la disinfezione e l'asciugatura automatiche con un pulsante, offrendoti una nuova esperienza di efficienza, velocità e sicurezza. L'integrazione di pulizia e asciugatura non solo migliora il livello e l'efficienza dell'automazione degli esperimenti, ma riduce anche notevolmente l'inquinamento e i danni durante il lavoro.


Tempo post: agosto-06-2020